In offerta!
Farina di Castagne dell'Etna

Farina di Castagne

Pregiatissima Farina di Castagne ricavata dall’essiccatura e macinatura delle castagne provenienti dal vulcano attivo più alto dell’Europa. Le castagne vengono raccolte, essiccate a legna, ripulite, tostate e macinate con mulino a pietra, secondo la tradizione siciliana. La farina di castagne si presenta dolce e dal color nocciola chiaro. E’ utilizzata per la produzione del pane, frittelle e per il famoso castagnaccio (vedi ricetta).

Confezione da 500 gr.

Descrizione

In autunno sull’Etna inizia la raccolta delle castagne, eseguita come i vecchi tempi a mano, con l’utilizzo di rastrelli e bastoni. Durante la raccolta le castagne vengono riposte in ceste e panieri di vimini. Per l’essiccatura, si è soliti accendere un fuoco di legna di castagno sopra del quale vengono poste le castagne ad essiccare. Questo processo continua per circa 20 giorni. Una volta essiccate le castagne vengono ripulite a mano, eliminando tutti i residui. Infine, la macinatura in mulino a pietra consente di ottenere una farina di castagne ricca di vitamine, in quanto questo tipo di macinatura è lenta e non riscalda la farina mantenendone intatte le proprietà. La farina di castagne, ottenuta da questo tipo di macinatura è di tipo integrale, adatta quindi ai regimi alimentari che prediligono pasta e pane integrali.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.500 kg

Recensioni

Non sono ancora presenti recensioni.

Solo i clienti che hanno effettuato l'accesso e che hanno acquistato questo prodotto possono scrivere una recensione.

Il Castagnaccio
INGREDIENTI:
350 gr di farina di castagne
8 cucchiai di olio evo
50 gr di zucchero
100 gr di uvetta
100 gr di pinoli
acqua
rosmarino
sale
PROCEDIMENTO:
Aromatizzare l'olio con 4 rametti di rosmarino. In un pentolino mettere a riscaldare altro olio evo con altri 4 rametti di rosmarino.
Mettere l'uvetta in ammollo in un bicchiere d'acqua per almeno 30 minuti.
Versare la farina di castagne, precedentemente setacciata, all'interno di un recipiente, aggiungere acqua a temperatura ambiente fino ad ottenere un composto liscio.
Aggiungere l'olio aromatizzato a caldo, lo zucchero e un pizzico di sale.
Mescolate il tutto e aggiungete 70 gr di pinoli, e 70 gr di uvetta strizzata.Prendete una teglia rotonda abbastanza grande, ungetela con parte di olio aromatizzato a freddo, e versate sopra il composto del castagnaccio. Lo spessore del castagnaccio non deve superare 1 cm di altezza. Cospargere il composto con il restante olio, rosmarino, uvetta e pinoli. Riscaldare il forno a 180° e fate cuocere per 40-45 minuti circa. Il castagnaccio è pronto quando ai bordi della teglia si forma une leggera crosticina.